ITIS Galileo Galilei

AREZZO

Collegio dei Docenti PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 12 Giugno 2009 07:49

Il Collegio dei Docenti è composto dal Dirigente Scolastico, dal personale docente con contratto a tempo indeterminato, dal personale docente con contratto a tempo determinato, limitatamente alla durata della nomina, dai docenti di sostegno.

In caso di assenza del Dirigente Scolastico, il Collegio è presieduto da un docente collaboratore delegato.

Le finzioni di Segretario del Collegio sono attribuite dal Dirigente Scolastico ad uno dei docenti collaboratori

Il Dirigente Scolastico presiede il Collegio e ne assicura il corretto e proficuo funzionamento. In particolare:

- apre e chiude la seduta
- dà la parola, guida e modera la discussione
- cura l’ordinato svolgersi dei lavori
- stabilisce la sequenza delle votazioni;
 

In relazione al decreto n. 44 del 01/02/2002, il Dirigente Scolastico:

- predispone il programma per l’attuazione del POF
- realizza il programma nell’esercizio dei compiti e delle sue funzioni
- comunica la nomina dei collaboratori della dirigenza.


Il Collegio dei Docenti ha potere deliberante in materia di funzionamento didattico dell'Istituto. In particolare cura la programmazione dell'azione educativa anche al fine di adeguare, nell'ambito degli ordinamenti della scuola stabiliti dallo Stato, i programmi di insegnamento alle specifiche esigenze ambientali e di favorire il coordinamento interdisciplinare.
Valuta periodicamente l'andamento complessivo dell'azione didattica per verificare l'efficacia in rapporto agli obbiettivi programmati. Elegge, in numero di quattro, i docenti incaricati di collaborare con il preside.


Il Collegio dei Docenti si insedia all'inizio di ciascun anno scolastico e si riunisce secondo il calendario proposto dal Dirigente Scolastico e votato dal Collegio. Il Collegio può essere altresì convocato in seduta straordinaria su richiesta di almeno 1/3 dei componenti o nel caso in cui il Dirigente ne ravvisi le necessità. La comunicazione dell’O.d.g. deve essere data con almeno 5 giorni di preavviso. In caso di sopravvenuti problemi urgenti, l’O.d.g. può essere integrato con comunicazione scritta anche il giorno prima.

Nominate dal Collegio dei Docenti su proposta del Dirigente Scolastico, sono preposte ai compiti di programmazione, promozione, organizzazione delle attività didattico-culturali dell’istituto.
 

FORMAZIONE CLASSI

funzioni: propone al preside la composizione delle classi secondo criteri di equilibrio didattico e comunque secondo criteri deliberati dal Consiglio di Istituto e le proposte del Collegio dei docenti.

PROGETTO GIOVANI – CIC – ACCOGLIENZA – EDUCAZIONE ALLA SALUTE

funzioni: tiene i collegamenti con l’Ufficio del Provveditorato proponendo le iniziative del Consiglio d’Istituto.
Documenta l’Istituto sulle attività esterne, propone eventuali autonome iniziative, curandone la redazione.

AUDIOVISIVI ED ATTIVITA’ DI EDUCAZIONE ALLA CULTURA DEL CINEMA E DEL TEATRO

funzioni: organizza e cataloga il patrimonio audiovisivo dell’istituto. Ne  promuove ed organizza l’acquisto e l’uso didattico. Cura iniziative didattiche con uso di audiovisivi.
Coordina le iniziative di educazione alla cultura e al linguaggio cinematografico e teatrale.

VIAGGI D’ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE

funzioni: cura il coordinamento e l’attuazione delle proposte di viaggi d’istruzione e visite guidate degli allievi secondo le indicazioni espresse dai Consigli di Classe, dal Collegio dei Docenti e dal Consiglio d’Istituto.
Assicura il controllo del rispetto delle norme che regolano questa attività. Cura la necessaria documentazione.

BIBLIOTECHE E DOCUMENTAZIONE

funzioni: cura la classificazione, la dislocazione e la gestione del patrimonio bibliografico dell’Istituto.

ORIENTAMENTO

funzioni: cura le organizzazioni delle attività di orientamento  scolastico che è rivolto agli alunni di Scuola Media, agli alunni  frequentanti il biennio del nostro Istituto per contribuire ad una scelta consapevole della specializzazione triennale, ed agli alunni di quarta e quinta orientati a proseguire negli studi universitari.

ATTIVITA’ SCUOLA -LAVORO

funzioni: cura le attività di scambio scuola-lavoro, tenendo i necessari collegamenti con le aziende.

AGGIORNAMENTO DOCENTI

funzioni: studia la normativa e le offerte di aggiornamento dei Docenti predisponendo la relativa programmazione da presentare al Collegio. Coordina le singole attività di aggiornamento.

GRUPPO “ H “

funzioni: il gruppo finalizzato alla migliore integrazione scolastica degli alunni disabili, ha il compito di organizzare iniziative educative e d’integrazione secondo gli indirizzi del piano educativo individualizzato.

SVILUPPO DELLE TECNOLOGIE DIDATTICHE E SERVIZI INFORMATIVI

funzioni: cura lo sviluppo delle tecnologie multimediali nella didattica dell’Istituto.
Formula piani di formazione e di aggiornamento del personale finalizzati al pieno utilizzo del patrimonio di tecnologie multimediali presenti in Istituto.
Sviluppa e gestisce i servizi informatici dell’Istituto. Documenta le attività di informazione esterna. Cura il sito internet dell’Istituto e l’integrazione curriculare dei contenuti relativi alla ECDL PATENTE INFORMATICA.

E.C.D.L.

funzioni: si occupa delle procedure e attività relative ai corsi e agli esami per il conseguimento della Patente Informatica

EDUCAZIONE ALLA LEGALITA’ E ALLA TOLLERANZA

funzioni: progetta ed organizza iniziative nel campo dell’intercultura e dell’educazione alla legalità.

ELABORAZIONE ORARIO

funzioni: elabora e propone al Dirigente Scolastico l’orario scolastico delle lezioni.

CORSI INTEGRATIVI

funzioni: sulla scorta delle indicazioni del Collegio dei Docenti e dei Consigli di Classe formula l’orario di svolgimento dei corsi, organizza i gruppi di lavoro, coordina lo svolgimento delle attività di integrazione.

SICUREZZA

funzioni: ferme restando le responsabilità della legge 626, studia la normativa relativa alla sicurezza nell’ambiente di lavoro scolastico.
Indica comportamenti e soluzioni per prevenire i rischi.
Organizza le iniziative connesse. Propone attività finalizzate all’ educazione alla sicurezza per gli alunni e dipendenti dell’ Istituto, svolge funzione di collegamento fra la Presidenza e gli uffici preposti.

DIRITTO ALLO STUDIO

funzioni: cura gli adempimenti e le iniziative connesse con il rispetto delle norme sull’ obbligo formative, con l’accoglienza agli stranieri con la continuità didattica.

PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA

funzioni: cura la redazione e gli aggiornamenti del POF e dei documenti connessi (Informaitis, Regolamento, Statuto Studenti, Carta dei servizi ecc.).

ORGANIZZAZIONE MUSEO DELLE APPARECCHIATURE STORICHE DELL’ISTITUTO

funzioni: cura la individuazione, la raccolta, la catalogazione e la sistemazione delle apparecchiature storiche dell’Istituto.

INFORMATIZZAZIONE OPERAZIONI DI SCUTINIO

funzioni: organizza le operazioni di scrutinio attraverso procedure automatizzate.

RICERCA FINANZIAMENTI ESTERNI

funzioni: esplora e valuta la possibilità di finanziamenti esterni, sia privati che pubblici per attivare iniziative di progettazione didattica, formazione professionale, orientamento ed aggiornamento, a vantaggio delle attività dell’Istituto.

SICUREZZA IN CATTEDRA

funzioni: cura i rapporti con l’associazione di scuole in cui è attivato il progetto “ Sicurezza in cattedra “.
organizza la relativa attività d’Istituto. Cura le iniziative interne ed esterne all’Istituto.

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Giugno 2009 08:15