ITIS Galileo Galilei

AREZZO

Consulta Provinciale degli Studenti PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 12 Giugno 2009 09:07

La CPS "Consulta Provinciale degli Studenti" è l'organismo istituzionale di rappresentanza studentesca su base provinciale istituito nel 1996 (Direttiva Ministeriale n. 133 del 3 Aprile 1996; DPR 567/1996 e DPR 156/99). Attualmente non sono considerate come organi collegiali. Le CPS sono diffuse in tutto il territorio nazionale.
La CPS è composta da 2 studenti eletti ogni anno in tutti gli istituto secondari superiori, elegge al suo interno un Presidente e si divide in commissioni tematiche o territoriali.

Principali Compiti e Funzioni

La CPS ha il compito di:

assicurare il più ampio confronto fra gli studenti di tutte le istituzioni di istruzione secondaria superiore della provincia, anche al fine di ottimizzare ed integrare in rete le iniziative e di formulare proposte di intervento che superino le dimensioni del singolo istituto

formulare proposte ed esprimere pareri al Provveditorato, agli enti locali competenti ed agli organi collegiali territoriali

istituire in collaborazione con il CSA (ex Provveditorato agli Studi) uno sportello informativo per gli studenti con particolare riferimenti all'attuazione del presente regolamento e dello statuto delle studentesse e degli studenti e delle attività di orientamento

promuovere iniziative di carattere transnazionale

designare i rappresentanti degli studenti nell'organo di garanzia previsto dall'art. 5 comma 4 del DPR 24/06/1998 n,. 249

La CPS si dota di un proprio regolamento, a norma del quale elegge un presidente ed un consiglio di presidenza.

Elezioni

La CPS è composta da 2 studenti eletti ogni anno in tutti gli istituto secondari superiori, elegge al suo interno un Presidente e si divide in commissioni tematiche o territoriali.

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Giugno 2009 09:11